L’INPS ha emanato la Circolare n. 84 del 10 luglio 2020, con la quale si illustrano le novità apportate dal Decreto-legge n. 34/2020 (c.d. Decreto Rilancio) relativamente alle ipotesi di sospensione o riduzione dell’attività lavorativa per eventi riconducibili all’emergenza epidemiologica da COVID-19, nonché  le ulteriori misure in materia di trattamenti di integrazione salariale introdotte dal Decreto-legge n. 52/2020. 

Con la presente Circolare viene riepilogata la disciplina in materia di trattamento ordinario di integrazione salariale e assegno ordinario per la causale “COVID-19” nonché i termini di decadenza per la trasmissione delle istanze.

A cura della dott.ssa Gae Merania Gallo, Collaboratrice dello Studio Legale M&R

 

VISUALIZZA IL TESTO DELLA CIRCOLARE INPS